Inizia la Champions per le squadre Italiane e stasera scende il campo il Napoli di Maurizio Sarri contro la Dinamo Kiev e proprio prima della partita, l’Allenatore dei partenopei si concede ad una bella intervista ai microfoni di Sport Mediaset dove parla della sua squadra e della Dinamo Kiev: “E’ un girone molto equilibrato in cui tutte possono passare il turno. La Dinamo è una squadra con grande fisicità e con una buona qualità offensiva. Loro per abitudine fanno la partita, anche noi siamo abituati a farlo e vedremo domani chi avrà la forza per imporre il proprio gioco”

maurizio-sarri-1

E’ un Maurizio Sarri determinato quello intervistato, convinto della forza della propria squadra ma che tiene in seria considerazione le doti fisiche dei giocatori della Dinamo. Al Napoli piace imporre il proprio gioco e sottomettere l’avversario ma, se c’è la necessità, è bravo anche ad aspettare e ripartire con i suoi attaccanti come Callejón e Hamsik: “Nell’ultima settimana siamo cresciuti a livello di condizione. E’ difficile dare giudizi sulle partite che si giocano ad agosto, adesso si comincia ad avere sensazioni di crescita ma abbiamo bisogno di conferme, soprattutto contro avversari che sono più avanti di noi nella preparazione.”

callejon-hamsik

Sarri è quindi convinto che il Napoli possa fare bene in Europa così come lo sta facendo in Campionato, vuole una squadra con una forte personalità e che non abbia timore del palcoscenico Europeo: “Non sono emozionato, ma si chiude un cerchio lungo 25 anni. Per il Napoli sarà una gara dura in un girone complicatissimo, dove tutte hanno la possibilità di passare il turno”

La squadra che andrà in campo sarà probabilmente simile a quella vista con il Palermo, unico dubbio è tra Milik e Gabbiadini dove il primo è una certezza, sta bene ed ha delle ottime motivazioni mentre il secondo, anche se ha avuto un Agosto un po’ turbolento, sembra essere pronto per scendere in campo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here