Roma-Austria Vienna 3 a 3: un pareggio inutile per Spalletti

Europa League: la Roma perde l'occasione d'oro di portare a casa la vittoria contro l'Austria Vienna, che pareggia durante gli ultimi minuti della partita. Per Spalletti si tratta di uno spreco.

In Europa League, la Roma spreca un’occasione d’oro, andando a pareggiare in casa con l’Austria Vienna: risultato finale 3 a 3. Uno spreco, com’è stato definito subito dopo.

Del resto, c’è da sottolinearlo, sembrava quasi fatta dato che all’82’ la squadra giallorossa era avanti di 2 gol. Ma non è bastato, perché in pochissimi minuti, gli austriaci si sono fatti coraggio, rimontando, segnando due gol e lasciando la Roma completamente immobile.

roma-austria-vienna

Si tratta di un fulmine a ciel sereno, perché in campionato la squadra di Spalletti aveva incassato due importantissime vittorie, contro l’Inter prima e contro il Napoli poi, diventando in poco tempo la squadra destinata a fronteggiare la Juve.

Nonostante tutto, la squadra ritrova il suo FaraoneEl Shaarawy, infatti, torna a segnare una doppietta che fa ben sperare. Hanno brillato anche Florenzi Totti, ma non è bastato a portare a casa i tre punti e ora deve necessariamente cambiare qualcosa, prima di subire qualche pesante sconfitta in campionato.

VIACorriere dello Sport
SHARE