Brutto infortunio per Chiellini, che si trova costretto suo malgrado a saltare sia il match contro il Lione che quello contro il Chievo.

L’infortunio si è verificato al 39esimo di Juve Napoli, ma solo ora arriva la conferma che, a causa del problema muscolare, il difensore bianconero dovrà saltare le due partite contro il Lione e contro il Chievo. Lo staff medico della Juventus rende noto che potrebbe tornare in campo durante il match contro il Pescara.

Per il mister Allegri questa non è di certo una bella notizia, dato che sarà costretto a cambiare le sue carte in tavola. Nello specifico, l’infortunio di Chiellini gli rende difficile la partita di Champions contro il Lione, che si terrà domani sera, anche se non mancano le soluzioni per sostituire il giocatore. Allegri, infatti, ha a disposizione sia Benatia che Rugani, che gli permettono di mantenere il classico schema 3-5-2, ma ha anche Evra, che potrebbe essere affiancato a Bonucci e Barzagli nella linea difensiva a tre. L’ultima soluzione, del resto, è quella che il mister ha adottato già all’andata contro il Lione.  Altra soluzione da prendere in considerazione è quella della difesa a quattro con Dani Alves, Barzagli, Bonucci e Evra.
Vedramo, quindi, quale di queste opzioni Allegri prenderà in considerazione per fronteggiare la momentanea mancanza in campo di Giorgio Chiellini.
SHARE