A due minuti dalla fine dei 90 minuti, il gol di Bacca ha regalato al Milan la vittoria nell’ultima giornata del girone di andata.

Bacca ha fatto attendere 45 giornate prima di tornare a segnare, ma ha fatto portare a casa la vittoria contro il Cagliari.

A margine della partita, Montella ha dichiarato:

“Oggi ho visto tante cose positive: vero, potevamo sbloccarla prima e tirare di più, ma ricominciare è sempre difficile e abbiamo visto che anche squadre più avanti in classifica hanno risolto nel finale se non oltre il tempo regolamentare. Però sono molto felice per come è arrivata questa vittoria, anche perché ci siamo presi dei rischi nel finale, mettendo due prime punte più Suso e Niang”.

Un Milan che non perde le speranze, quindi, e che punta soprattutto all’Europa. Il mister, inoltre, nella sua intervista post partita, non ha risparmiato dei commenti sul gioco degli avversari:

“Il Cagliari ha chiuso bene gli spazi, difendendo molto basso, però il dominio della partita da parte nostra si è visto: diciamo che è stata una buona base per vincere la partita. Bacca? È un giocatore di cui siamo contenti: fa parte del nostro progetto ed è concreto anche se non appariscente. Oggi ha fatto gol alla fine, era stanco ma ha trovato la rete con una buona tecnica. Adesso mi auguro che il prossimo a sbloccarsi sia Niang: tecnicamente può crescere ancora di più, ha fatto bene sotto il profilo dell’impegno e dell’atteggiamento”.

SHARE