Nonostante il momento non sia dei più favorevoli per il Milan, reduce da tre sconfitte consecutive, il closing con i cinesi sta per concludersi.

La notizia arriva dopo una serie di brutti colpi in casa rossonera, ultimo tra tutti l’infortunio di Bonaventura che lo terrà fuori dal campo per ben 4 mesi. Se tra campionato e Coppa Italia, quindi, sono arrivate tre sconfitte in una settimana, ossia quelle contro Napoli, Juventus e Udinese, arriva una notizia interessante, che in molti attendevano da tempo.

La settimana è molto importante per il Milan: ricordiamo, infatti, che domenica la squadra giocherà contro la Sampdoria, poi ci sarà la partita da recuperare con il Bologna, che verrà giocata mercoledì. Si tratta di due partite che verranno giocate a corto raggio e che, quindi, serviranno alla squadra per rimettersi in piedi. Del resto, lo si deve sottolineare, in casa Milan la vittoria manca da circa un mese. Nello specifico, infatti, manca esattamente dall’8 gennaio, ossia dalla partita giocata contro il Cagliari, che vide il famoso gol di Bacca che segnò l’1 a 0.

Ma non sono solo queste le notizie che arrivano in casa Milan, dato che si sa anche che quello di Febbraio sarà un mese decisivo per un altro aspetto, ossia quello che concerne le varie vicende della società.

Stando a quanto si legge sul Corriere della Sera proprio oggi, Sino Europe Sports sta per depositare la somma necessaria per chiudere il closing. Nello specifico, si dice che la prossima settimana, il gruppo di investitori capitanato da Yonghong Li, dovrebbe depositare a Hong Kong i 320 milioni di euro mancanti per concludere l’affare. Subito dopo, poi, Fininvest dovrebbe convocare l’assemblea dei soci. Il closing, lo ricordiamo, è previsto entro il 3 marzo, data cruciale per la squadra e per la società, come importantissimo è questo mese di Febbraio appena cominciato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here