Dopo la brutta partita di Genova contro la Sampdoria, la Roma si rialza e disputa un match bellissimo contro la Fiorentina.

Ecco, quindi, che la Roma è riuscita a rimettersi in pari con il Napoli, riprendendone la scia. Al momento, quindi i giallorossi sono l’altra minaccia seria per la Juventus. Sebbene al momento sia ancora troppo presto per fare delle previsioni, basta dire che la partita è stata molto interessante dal punto di vista dello spettacolo offerto dalla Roma.

Roma Fiorentina: una partita molto interessante

Non solo la vittoria della Roma in questa notte di Campionato, ma anche il primato di Dzeko che, dopo aver siglato la sua doppietta, è primo in assoluto nella classifica marcatori con ben 17 gol segnati.

Proprio il giocatore bosniaco è stato protagonista della partita che, come detto, è stata vinta nettamente dai giallorossi. Per quel che concerne la Fiorentina, invece, si può dire che la squadra si è fatta sentire solo nella prima parte del primo tempo. Per 20 minuti i giocatori sono stati presenti, poi la squadra è andata completamente allo sbando, mentre nella Roma di Spalletti hanno primeggiato in molti. Non solo Edin Dzeko, infatti, è stato bravo, ma anche Emerson, Fazio e De Rossi si sono fatti notare.

Il match è iniziato con dei ritmi molto lenti, ma poi la Roma ha iniziato a spingere sulle fasce con Emerson e con Bruno Peres. In quel momento si è iniziato a capire che per la Viola non ci sarebbe stata storia. Arriva il gol di Fazio, anche se per la Roma, Dzeko è il protagonista assoluto a partire dal 31′. Dopo qualche minuto, al 39′, arriva il suo primo gol della partita. Anche nella ripresa è ancora la Roma a comandare, contro una Fiorentina che rimane immobile. Arrivano poi il gol di Nainggolan che segna il 3 a 0 e la doppietta di Dzeko.  Una partita che si conclude così, con la Fiorentina completamente schiacciata dalla Roma.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here