Caso Milan: Sino Europe Sports rinvia ancora il closing

La cosa inizia ad avere una connotazione abbastanza grottesca, dato che il closing per la cessione del Milan alla cordata cinese Sino Europe Sports doveva essere concluso già da un po’. Tuttavia, così non è stato e, proprio nelle scorse ore, c’è stato un nuovo rinvio.

Milan e i soldi di Sino Europe Sports che non arrivano

Stando a quanto detto, e ridetto, in precedenza, i soldi dei cinesi sarebbero dovuti arrivare nella giornata di ieri. Proprio il 16 marzo, infatti, doveva essere una data a dir poco importante per la cessione del Milan, ma così non è stato.

Sino Europe Sports, infatti, non ha versato i 100 milioni di euro che Fininvest aveva chiesto come terza rata prima del closing e, pertanto, quest’ultimo dovrà slittare ancora una volta. Ricordiamo che l’atto finale, fino a ieri, era previsto per il 7 aprile, data in cui il gruppo cinese avrebbe dovuto concludere il pagamento ed entrare in possesso della squadra. Ora, però, alla luce di quanto accaduto, qualcosa potrebbe cambiare.

Cosa è accaduto? A quanto pare un problema tecnico avrebbe impedito al bonifico di arrivare. Come intendono riparare i cinesi? Facendolo arrivare nella giornata di oggi o, ancora, di lunedì. Un intoppo provvisorio, quindi, ma comunque un intoppo che non doveva di certo esserci alla luce di tutti i problemi sorti proprio in concomitanza di date salienti come quella di ieri.

Ricordiamo il primo rinvio c’è stato il 10 marzo, poi si era deciso che il giorno definitivo doveva essere lunedì 13 marzo, infine oggi, giovedì 16: ma ancora non è arrivato nulla e i 100 milioni della terza caparra non si sono visti sui conti Fininvest. Chissà cosa accadrà nelle prossime ore: ci sarà il pagamento o un altro rinvio?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here